Percorso pagina:


Articoli in "News in evidenza"

3 maggio 2022

Alunna del Bonelli sul podio ai mondiali di CHEERLEADING!!!

Alunna del Bonelli sul podio ai mondiali di CHEERLEADING!!!

 

La nazionale italiana ha partecipato la scorsa settimana ai campionati mondiali di cheerleading ad Orlando, in Florida (USA); tra gli atleti partecipanti vi era anche una studentessa del Bonelli di Cuneo, Botasso Anna della 5B RIM!

La squadra ha gareggiato contro le nazionali di molti altri Stati, riuscendo a classificarsi tra le prime 10 squadre e successivamente a conquistare

il terzo gradino del podio!

Si tratta di un evento storico in questa disciplina per il nostro Paese: per la prima volta la nostra squadra è giunta in finale e si è classificata tra i primi posti della classifica.

“Questo sport è ancora poco conosciuto in Italia” racconta Anna “mentre negli USA raggiunge la fama del tennis o del basket. Nel mese di novembre si sono svolte ad Alba, dove si trova la struttura più attrezzata del nostro Paese, le selezioni per la squadra nazionale che avrebbe partecipato ai campionati mondiali di Orlando. Dopo essere stata selezionata, mi sono impegnata al massimo negli allenamenti e non è stato facile conciliare sport e scuola… ma ce l’ho fatta e sono contentissima!”

Congratulazioni vivissime ad Anna e a tutta la squadra!!!

BONELLI ANNA

 

 


28 aprile 2022

Il Bonelli tra i vincitori del concorso “L’Europa è nelle tue mani”

350 sono stati i lavori che le scuole di tutta Italia hanno inviato al Ministero della Pubblica Istruzione per partecipare al Concorso nazionale “L’Europa è nelle tue mani” promosso dal Dipartimento per le Politiche Europee e dal Ministero: tra di esse, anche l’Istituto Bonelli!

Nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, ancora una volta il Bonelli non ha voluto rinunciare a prendere parte all’iniziativa che intendeva stimolare una riflessione sull’idea di Unione Europea legata a temi quali la tutela dell’ambiente, il cambiamento climatico, la salute, l’istruzione, l’inclusione, etc.

 Gli alunni della II A, sotto la guida del professor Samuele Galli, della professoressa Patrizia Politano e con il prezioso contributo degli alunni Andrea Tregnaghi e Anna Tosello, hanno realizzato un video che ha vinto un premio di 7.000 euro da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico per la scuola e per la realizzazione di iniziative formative relative alle tematiche europee!

Il video del Bonelli si intitola “HEY TU”  e racconta la vera storia di una bottiglietta di plastica che viene gettata in un cestino all’interno di una classe da una studentessa un po’ sbadata e che poi finisce in acqua…e…nessun altro “spoiler”, guardate il video!

Il ringraziamento va a tutti i giovani cittadini europei del futuro che hanno partecipato alla realizzazione di questo piccolo, ma eloquente capolavoro cinematografico!

 

la classe vincitrice


26 aprile 2022

Premio di eloquenza

Secondo posto per il Bonelli di Cuneo al Premio Eloquenza 2022

Giovedì 21 aprile, presso il Salone d’onore del Municipio di Cuneo si è tenuta la finale cittadina del Premio Eloquenza 2022 organizzato dal                                         Lions Club di Cuneo; quest’anno il tema da presentare è stato il famoso aforisma di A. Einstein: “E’ più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”.

Due studentesse della V B Rim dell’istituto tecnico Bonelli sono risultate finaliste dopo aver superato la fase preselettiva a cui avevano partecipato ben 36 studenti delle scuole superiori di Cuneo e nell’ultima sfida  Piccardi Rebecca si è aggiudicata il II PREMIO!!!

Ancora una volta l’Istituto Bonelli ha voluto partecipare, con successo, a un’iniziativa che s’inscrive nell’esercizio della cittadinanza attiva, volta a una platea di giovani chiamati a dar prova di conoscenze e competenze acquisite sui banchi di scuola, nonché della capacità di riflessione su tematiche quanto mai attuali e discusse.

<Mi congratulo con gli allievi che hanno partecipato all’iniziativa(otto);- ha commentato la dirigente scolastica, prof.ssa Aimone Maria Angela –  mi fa piacere che la scuola che rappresento, il Bonelli di Cuneo,  si distingua in ambiti come quello umanistico e letterario, che non sono i nostri specifici indirizzi. Questo è un grande traguardo perché dimostra l’ampiezza della nostra offerta formativa e la capacità dei docenti di coinvolgere ed entusiasmare i ragazzi in tutte le discipline> .

Vivissime congratulazioni a tutti i partecipanti!

 premio eloquenza


11 aprile 2022

Viaggio a Napoli delle classi 5° del Bonelli

ARIA DI NORMALITA’:

 AL BONELLI DI CUNEO LE CLASSI 5° SONO ANDATE IN VIAGGIO DI ISTRUZIONE A NAPOLI..

Grande successo per il 1° viaggio (4-8 aprile) dopo la pandemia: le classi 5° sono andate in visita a Sorrento, Napoli, Amalfi, Ercolano e la reggia di Caserta.

Sorrento ha accolto gli studenti cuneesi con le sue bellezze architettoniche e i  ridenti palazzi, Napoli ha mostrato loro i suoi splendidi monumenti,  le  chiese, il complesso di Santa Chiara, la cui costruzione ebbe inizio nel 1310 per volontà del re Roberto d’Angiò, le magnifiche piazze, Castel dell’Ovo, le botteghe di presepi in via S. Gregorio Armeno. Inoltre, i ragazzi hanno scoperto la magia del centro storico partenopeo percorrendo a piedi gli stupefacenti vicoli del quartiere <spaccaNapoli>. A Salerno  sono stati accompagnati alla visita del porto, dell’acquedotto medioevale, popolarmente ribattezzato “Ponti del Diavolo” e della Cattedrale, situata in Piazza Alfano I. Si tratta del principale luogo di culto cattolico oltre che la seconda attrazione più importante di Salerno.

In traghetto le classi sono andate alla scoperta di Amalfi e ne hanno assaporato lo splendore.

Ha concluso questo splendido viaggio la visita alla magnifica Reggia di Caserta, storica residenza reale appartenuta ai Borbone delle Due Sicilie, costruita su progetto  di Luigi Vanvitelli nella seconda metà del ‘700.

 

Dopo cinque giorni trascorsi insieme all’insegna della cultura e dell’amicizia i ragazzi del Bonelli sono tornati a Cuneo con un nuovo bagaglio culturale, quello della conoscenza reale, che si fa  viaggiando, visitando, vivendo i luoghi della storia e dell’arte.

<Un’esperienza fantastica – ha commentato Michela Cigottero, classe 5 A SIA – che ci voleva dopo i due anni di pandemia. E’ stato bello tutto, anche il viaggio in pullman, perché tutti insieme abbiamo riso, chiacchierato, socializzato e, per la prima volta, abbiamo vissuto questa esperienza del < conoscer viaggiando>, come dice la nostra professoressa di italiano. Grazie alla scuola per averci permesso di fare questa esperienza>.

le quinte del Bonelli ad Amalfi

 


11 aprile 2022

Le classi 4° del BONELLI a Roma

Incontro inaspettato a Roma per le classi 4° del BONELLI  di Cuneo: al Quirinale sono stati salutati dal Presidente Mattarella

 

Finalmente! Dopo due anni di pandemia, sono riprese le gite scolastiche e il Bonelli ha immediatamente provveduto all’organizzazione dei viaggi di istruzione delle diverse classi.

 

Tra il 5 e l’8 aprile 2022 i ragazzi di tutte le quarte dell’I.T.C. “F.A. Bonelli” sono stati accompagnati a Roma per approfondire le conoscenze apprese durante le lezioni scolastiche.

Dopo una breve tappa ad Orvieto per ammirare la splendida cattedrale gotica, sono andati a Roma dove è iniziato un incantevole tour serale alla scoperta della città eterna. Il primo giorno le visite si sono susseguite a ritmo incalzante partendo dalla Roma Barocca per poi proseguire in piazza Navona con il maestoso obelisco e la fontana dei quattro continenti, l’elefante del Bernini davanti al tribunale dell’Inquisizione dove Galileo Galilei fu costretto ad abiurare. La restante parte della giornata è stata dedicata alla scoperta di altri luoghi suggestivi della città: Piazza di Spagna, la scalinata di Trinità dei Monti e Fontana di Trevi compiendo il celebre gesto del lancio della monetina.

Con l’ausilio di guide preparatissime il tour è proseguito nella Roma imperiale dove gli studenti hanno avuto la possibilità di fare un tuffo nella Roma Antica ripercorrendo la storia all’interno del Colosseo e dei Fori imperiali.

Giovedì 7,  in piazza San Pietro, c’è stata la visita alla Basilica di San Pietro e la salita dei 551 gradini della cupola di Michelangelo, dalla cui sommità lo sguardo di tutti i ragazzi  è stato catturato dall’incantevole panorama.

Dopo una visita all’Altare della Patria in cui fu tumulato il milite ignoto, le guide hanno accompagnato  le classi del Bonelli sul colle del Quirinale dove si è verificato un improvviso e graditissimo fuori programma: il passaggio del Presidente della Repubblica Mattarella che ha salutato gli studenti della scuola cuneese con molta gentilezza.

L’ultima giornata è stata destinata alla visita della Basilica di San Pietro in vincoli, al celebre Mosè di Michelangelo, al ghetto ebraico e, infine, al rione di Trastevere.

Ecco alcuni commenti degli studenti:

Non ero mai stata a Roma” ha detto Vicky “è stata un’esperienza unica, ciò che mi ha colpito di più è stata l’imponenza della Basilica di San Pietro e del Colosseo; ci tornerò sicuramente!”

:”Non potevo perdermi la vista mozzafiato che si può godere dalla cupola di San Pietro, nonostante la fatica per raggiungere il giro della lanterna.” (Arianna)

Questa esperienza mi ha permesso di ritornare indietro nel tempo ripercorrendo le tappe principali dell’arte e della cultura della nostra splendida Italia” (Filippo).

 

Un ringraziamento sincero va alla scuola e agli insegnanti che, accompagnando gli alunni in viaggio, hanno consentito loro di riallacciare i rapporti di amicizia che si erano allentanti durante la pandemia e di trascorrere quattro giorni insieme in  allegria e serenità!

 

Gli alunni delle quarte RIM, SIA e AFM.

IMG_20220411_095429


5 aprile 2022

Bonelli Plastic Free

Liberiamo il mondo dalla plastica!

Siamo i ragazzi della 2B dell’I.T.C. Bonelli di Cuneo: venerdì 8 aprile abbiamo organizzato, insieme alle altre classi seconde dell’Istituto,

una giornata di pulizia dei luoghi più sporchi e inquinati della città.

Siamo la prima scuola nel cuneese a partecipare all’iniziativa Plastic Free che ha l’obiettivo di promuovere la sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente che stiamo distruggendo con le nostre mani, giorno dopo giorno.

Chi è PLASTIC FREE?

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 luglio 2019 con lo scopo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che inquina e uccide.

Ad oggi è la più importante associazione che si impegna nel salvataggio delle tartarughe, nella sensibilizzazione alla tutela della natura con progetti per gli studenti in collaborazione con i diversi Comuni. E’ il punto di riferimento in Italia nella lotta all’inquinamento da plastica e, grazie al supporto di oltre 1.000 referenti e centinaia di migliaia di volontari, opera su tutto il territorio nazionale.

L’obiettivo

Il suo obiettivo è quello di liberare il pianeta dalle tonnellate di plastica che devastano i nostri mari, i nostri fiumi, i nostri ecosistemi, provocando danni irreversibili anche alla nostra salute.

L’impegno concreto delle persone, delle realtà imprenditoriali e delle istituzioni, operando in sinergia, può fare la differenza nel raggiungere l’obiettivo di un mondo <plastic free>!

A causa dell’inquinamento, in Italia muoiono circa 30 mila persone all’anno!

Con il suo lavoro Plastic Free ha raccolto e rimosso dall’ambiente 1.583.782 Kg di plastica!

Perché noi ragazzi abbiamo deciso di aderire all’iniziativa?

Abbiamo deciso di collaborare con Plastic Free perché anche a Cuneo purtroppo ci sono dei luoghi deturpati da molti rifiuti abbandonati e perché siamo convinti che bisogna iniziare dal nostro piccolo a pulire l’intero pianeta!

Abbiamo individuato delle zone particolarmente sporche, nel Comune di Cuneo, tramite un sondaggio online a cui hanno risposto più di 270 persone dell’intera provincia, di diversa età, anche se in maggioranza giovani sotto i 18 anni.

Ora vogliamo darci da fare per l’ambiente e per liberare il mondo dalla plastica!
Locandina generica


28 marzo 2022

Progetto CostellAzioni-Literacy

GRANDE SUCCESSO AL BONELLI PER IL PROGETTO
CostellAzioni – Literacy  

A Costellazioni abbiamo imparato a parlare, scrivere e leggere, ma anche altre
cose che possono aiutarci nella vita.

Il nostro Istituto, in collaborazione con le Cooperative sociali Emmanuele e Momo, entrambe legate al progetto di rete “Porte aperte”, ha dato l’avvio al secondo anno della progettazione  CostellAzioni – Literacy.
L’iniziativa, di durata triennale, è stata avviata lo scorso anno scolastico e, nonostante le difficoltà tecniche dovute ai continui cambiamenti tra la didattica in presenza e a distanza, ha portato grande giovamento ai ragazzi che hanno partecipato, ottenendo anche un notevole riconoscimento nella società.
Dunque, anche quest’anno alcuni ragazzi “bonelliani”, unitamente ai compagni di altri istituti scolastici della città, potranno radunarsi due volte alla settimana nei locali dell’ITC “Bonelli” per usufruire delle proposte offerte dalle insegnanti della cooperativa. Le tipologie di intervento variano a seconda delle necessità scolastiche dei ragazzi, nonché a seconda del periodo dell’anno, e spaziano dalle attività propriamente didattiche di studio della lingua italiana, alle uscite sul territorio. In quelle occasioni, che lo scorso anno sono state molto apprezzate dagli studenti, essi possono conoscere la città, la sua struttura, la distribuzione degli spazi, la dislocazione delle istituzioni cittadine, ecc. Il tutto organizzato in modo da consentire l’integrazione tra i partecipanti, la socializzazione, la realizzazione comune delle attività e – naturalmente – favorire le nuove conoscenze ed amicizie.
Ecco le affermazioni più comuni che abbiamo sentito dai ragazzi:

"Ho imparato, ho scoperto e ho saputo!";  "Questo progetto mi ha fatto imparare tante cose"; "Ho imparato tante cose con i giochi  senza annoiarmi"; "Ho trovato degli amici!"; "Ho imparato di più l'italiano";
"Il successo dell’edizione dell’anno scolastico 2020-21ha infuso nei partecipanti un magnifico sentimento di fiducia, non solo in sé stessi, ma anche nella società di cui fanno parte e con la quale – oggi – si rapportano e si misurano come cittadini coscienziosi"; ha detto la nuova dirigente del nostro Istituto, la prof.ssa Aimone Maria Angela, subito entusiasta di quanto si sta facendo per l’integrazione e l’inclusione degli studenti.
"Ho imparato, ho scoperto e ho saputo!" deve diventare il nostro life motiv – ha ancora aggiunto la preside - perché ben rende il senso dell’istruzione, che mira al vero e concreto miglioramento formativo.

Grazie a tutti i docenti che hanno collaborato e stanno lavorando al progetto, ai referenti di “Porte aperte” e alla cooperativa sociale Emmanuele, valido ed importante supporto per il successo di
“CostellAzioni – Literacy";

FOTO COSTELLAZIONI1 (1)       FOTO COSTELLAZIONI2


27 dicembre 2021

DICONO DI NOI… Bonelli: il giudizio degli studenti delle classi 5°


8 novembre 2021

L’educazione civica al BONELLI è in primis una lezione di SOLIDARIETA’:

L’educazione civica al BONELLI è in primis una lezione di SOLIDARIETA’:

 RACCOLTI 610 EURO PER IL BURKINA FASO!

“LE NOSTRE AZIONI SONO IL NOSTRO FUTURO” : è’ quanto sostengono gli studenti della II E e della V C Afm della nostra scuola che con entusiasmo hanno aderito alla campagna LVIA Un sacchetto di mele per l’Africa”, che con il ricavato aiuterà le mamme del Burkina Faso a far crescere i loro figli.

Infatti, in Africa due bambini su cinque soffrono di malnutrizione cronica: 60 milioni di bimbi nel continente, come l’intera popolazione italiana. Risulta pertanto davvero importante curare ed in particolare prevenire la malnutrizione infantile tramite programmi di identificazione e di cura dei soggetti deboli, di educazione alimentare alle mamme, di formazione per il personale sanitario e di supporto ai Centri di Salute Locali.  E’ questo che gli studenti hanno spiegato alle classi del biennio e del triennio per motivarle a rendere concreta la loro azione tramite la prenotazione di uno o più sacchetti di mele… E ci sono riusciti!

Non solo hanno coinvolto i loro compagni, ma hanno appassionato al progetto tutto il personale a partire dalla dirigente, ai docenti, agli amministrativi e agli Ata.

Così, nella settimana della “Gionata mondiale dell’alimentazione” guidati dai docenti Samuele Galli e Maura Torello, i ragazzi delle classi 2 E e 5 C AFM hanno attuato la campagna di informazione nelle classi, sono riusciti a motivare tantissime persone e, dulcis in fundo, hanno raccolto gli ordinativi.

Ebbene sì, lunedì 25 ottobre sono stati distribuiti ben 120 sacchetti di mele e martedì 26 ottobre  la cifra di euro 610 è stata consegnata all’LVIA.

 Ancora una volta al BONELLI  hanno vinto la solidarietà e la generosità! Questa è EDUCAZIONE CIVICA!

LA DIRIGENTE CON LE MEDE DELLA SOLIDARIETA' LA 2 e CON LE MELE DELLA SOLIDARIETA' LA 5 C AFM CON LE MELE DELLA SOLIDARIETA'_ (002)


22 ottobre 2021

Raccolta alimentare Bonelli

La solidarietà comincia dalla scuola: ecco il buon esempio del Bonelli di Cuneo

Sabato  16 Ottobre dieci alunne dell’ITC Bonelli di Cuneo, accompagnate dalla professoressa responsabile del Volontariato dell’Istituto, professoressa Maura Torello,  hanno collaborato con la Caritas diocesana per la raccolta alimentare presso l’Ipercoop di cascina Colombaro.

Dopo il controllo del green pass, le studentesse dell’Istituto cuneese hanno indossato la pettorina dei volontari addetti alla raccolta alimentare: il loro compito è stato quello di avvicinare le persone in entrata nel supermercato ed invitarle all’acquisto di beni alimentari a lunga conservazione da destinare alle famiglie in difficoltà.

La risposta della popolazione è stata più che positiva, molti hanno accolto con il sorriso le giovani ragazze del Bonelli dimostrando di essere già a conoscenza di tale attività della Caritas e condividendo questa forma di aiuto  e di solidarietà.

Sono stati raccolti ben 120 scatoloni per più di 1.300 kg di alimenti. Complimenti a tutti!

I prodotti saranno poi distribuiti alle parrocchie che a loro volta la fanno pervenire alle famiglie bisognose del territorio.

Le studentesse, al fianco di altri volontari, sono riuscite a sensibilizzare, coinvolgere ed interagire con molti acquirenti ed  il risultato finale lo ha dimostrato: è stata un’esperienza di solidarietà e di generosità che ha insegnato loro molto di più di tanti testi scritti. Una piccola goccia che ha alimentato un sentito flusso di solidarietà!

<E’stata un’attività molto coinvolgente- ha affermato la dirigente scolastica del Bonelli, professoressa Aimone Maria Teresa – che ha dimostrato come l’educazione civica possa essere facilmente realizzata a partire da queste piccole azioni, piccole, ma importanti perché avvicinano i giovani a realtà che non conoscono, ma che, purtroppo, esistono. Una scuola efficace è una scuola che sensibilizza i propri studenti: la partecipazione dei nostri alunni ha dimostrato, sabato, che siamo sulla strada giusta!>

foto raccolta alimentare bonelli

 




ITC Bonelli di Cuneo - 12100 Cuneo (CN) - C.F. 80017380041 - Tel. 0171 693829 - 0171 692353 - Fax 0171 436381 - Mail: cntd04000p@istruzione.it


Sito realizzato con "Amministrazione Accessibile", il tema Wordpress per la Pubblica Amministrazione e gli Enti non profit.